Corrente Tensione Potenza - Club Aeromodellistico Black Duck

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Corrente Tensione Potenza

Elettronica
CORRENTE 
UNITA' DI MISURA L'AMPER ( A )

La corrente elettrica non e altro che un movimento di elettroni. Ma cosa sono gli elettroni ? Bisogna spiegare cose' un ATOMO.
L'atomo e costituito da un nucleo di PROTONI ( carica positiva ) e NEUTRONI ( carica neutra ), con gli ELETTRONI  ( carica negativa ) che ruotano in torno ad esso, alla velocita' della luce, su varie orbite. Le orbite, sono maggiori tanti piu' sono gli elettroni.
Gli elettroni che ruotano intorno al nucleo, si distinguono in :
ELETTRONI LEGATI e ELETTRONI LIBERI.
I primi ( legati ), sono difficili da spostare da un atomo all'altro, perche' sono maggiormente attratti dal nucleo. Mentre i secondi ( liberi ), avendo un'attrazione minore, sono piu' facili da spostare. Lo spostamento degli elettroni, si crea in modo chimico,con delle pile o in modo meccanico tramite alternatori . Se ad un atomo, gli si togglie qualche elettrone, questo assume una polarita' positiva, perche' il nr. di protoni e maggiore. Al contrario, aggiungendo elettroni, l'atomo assume una polarita' negativa. A questo punto, prendiamo in esame una qualsiasi pila. Noteremo che essa presenta un polo positivo ( eccesso di protoni ), e un polo negativo ( eccesso di elettroni ). Mettendo in contatto i due poli, provoceremo uno scorrrimento di ELETRTRONI, verso i PROTONI. Questo spostamento di elettroni genera una corrente elettrica, fino a quando elettroni e protoni non saranno in perfetto equibrio nelle strutture dell'atomo. Non tutti sanno che in realta', la corrente elettrica scorre dal polo negativo a quello positivo, cio'è da - al +. E non all'incontrario.

 ATOMOSCHEMA ATOMO
CARICA NEGATIVACARICA POSIIVACARICA NEUTRA

Richordiamo che la corrente non dipende dalla tensione. In quanto, noi possiamo prelevare 1A da una tensione di 1.5v o da 12v come da 220v.
La corrente, non e altro che la quantità di elettroni che riusciamo a far scorrere dal polo negativo a quello positivo. Maggiore e la quantita' di elettroni, maggiore e l'amperaggio che una batteria puo' rilasciare. Curiosita'. 1A corrisponde a 6.250.000.000.000.000.000 di elettroni

TENSIONE
L'UNITA' DI MISURA E IL VOLT ( V )

Come abbiamo gia scritto, le batterie, anno un polo negativo e uno positivo. Questo, perchè esiste uno squilibrio di elettroni. Questo squilibrio, genera una tensione, tanto più grande e lo squilibrio, maggiore e la tensione tra un polo e l'altro. Bisogna ricordarci, che esistono tensioni CONTINUE e ALTERNATE. Le tensioni continue, vengono create chimicamente ( BATTERIE, ACCUMULATORI ), Le tensioni alternate, vengono generate meccanicamente ( ALTERNATORI, TRASFORMATORI ).
Quale differenza intercorre tra le due tensioni ?
La tensione continua, non e altro che un flusso di elettroni che vanno dal polo negativo a quello positivo. Dunque se noi accendiamo una lampadina tramite una pila, avremo un lato del conduttore sempre positivo e uno sempre negativo. Per la tensione alternata, questo non avviene, in quanto accendendo la stessa lampadina, ma tramite un trasformatore, avremo un continuo scambio di polarità nei conduttori ad essa collegati.
TENSIONE CONTINUA TENSIONE ALTERNATA

Ricordiamo anche la FREQUENZA, caratteristica non separabile della tensione alternata. La frequenza, non e altro che la quantita' di volte che la tensione alternata cambia di polarita' nell'arco di 1 secondo. L'unita' di misura della frequenza e l' HZ ( hertz )

POTENZA
L'UNITA' DI MISURA E IL WATT ( W )

La potenza, non e altro che il consumo di una determinata aparecchiatura elettrica. Se conosciamo il valore di tensione ( V ) dell'apparato elettronico e la corrente ( A ) da lui assorbita, potremmo determinare il valore di potenza ( watt ) ovvero il suo consumo.

La formula che ci permette tale calcolo e la seguente :
Watt = Volt x Amper

Se invece conosciamo la potenza e l'amperaggio possiamo determinare la tensione necessaria per alimentarlo :
Volt = Watt : Amper

Mentre per conoscere gli Amper assorbiti appliceremo la seguente formula :
Amper = Watt : Volt


 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu